Cannabis Light: i limiti di THC e le decisioni della Corte di Cassazione – La Sentenza n. 4920/2019 e le precedenti

Share

La sentenza della Corte di Cassazione - Sez. VI - n. 4920/2019

Nel precedente articolo abbiamo parlato dell'arbitraria ed errata interpretazione del Ministro dell'Interno in merito ai limiti di THC consentiti per la vendita di infiorescenze e di Cannabis Light ed accennato le decisioni della Corte di Cassazione - in primis la Sentenza n. 4920/2019.

A dimostrazione di tale assunto, i Tribunali di merito e la Corte di Cassazione, con la sentenza n. 4920/2019 del 31 Gennaio 2019, hanno completamente smontato tale assurda interpretazione.

Con la presente sentenza è stata infatti sancita l'assoluta legittimità della vendita di infiorescenze con THC nei limiti dello 0,6 %.

La Corte, in particolare, si basa sulla medesima interpretazione da me fornita sia nel presente, sia nel precedente articolo pubblicato.

La stessa, infatti, afferma a chiare lettere che la L. 242/2016, successiva al D.P.R. 309/1990, esclude dall'ambito di applicazione della normativa sugli stupefacenti le coltivazioni certificate di Canapa, in toto.

L'interpretazione della L. 242/2016

La Corte afferma esplicitamente che il limite massimo di THC previsto dalla normativa è quello dello 0,6 %.

Dunque, non lo 0,2 % ma appunto lo 0,6 % è il limite entro cui la sostanza non deve essere considerata stupefacente e non deve rientrare nell'ambito di applicazione del D.P.R. 309/1990.

La Corte, corroborando la mia interpretazione, afferma che, pur se non esplicitamente presa in considerazione della L. 242/2016, "risulta del tutto ovvio che la commercializzazione sia consentita per i prodotti della canapa oggetto del "sostegno e della promozione", in particolare "i semilavorati".

La Corte riprende la Circolare del Ministero delle Politiche agricole che "ha ricondotto le infiorescenze (lett. g) alla categoria del florovivaismo così considerando lecito il loro commercio".

Il Collegio cita varie decisioni dei Tribunali di merito (cfr. Tribunale di Ancona 27 Luglio 2018, Tribunale di Rieti 26 Luglio 2018, Tribunale di Macerata 11 Luglio 2018, Tribunale di Asti 4 Luglio 2018).

Cita inoltre la prevalente dottrina, "secondo cui la liceità della commercializzazione dei prodotti della predetta coltivazione (e, in particolare delle infiorescenze) costituirebbe un corollario logico-giuridico dei contenuti della L. 242/2016".

Così facendo, stabilisce la legalità della vendita di infiorescenze e di Cannabis Light - ed in genere di prodotti - con concentrazioni di THC entro lo 0,6 %.

Ciò, ovviamente, deriva dal principio secondo cui ciò che non è espressamente vietato deve essere consentito.

Considerazioni

Corrolario di tale innovativa ma più che corretta decisione è, dal mio punto di vista, che in presenza di coltivazioni certificate, con THC entro lo 0,6 %, non è consentito il sequestro del prodotto, ma il semplice prelevamento dei campioni per le analisi.

Inoltre, pur se in presenza di un prodotto con THC superiore allo 0,6 %, se derivante da sementi certificate, dovrà in linea di massima essere comunque esclusa l'applicazione della Legge sugli Stupefacenti.

Infine, cosa non da poco, si ritiene che neppure sarebbe vietato l'utilizzo, al consumatore finale, delle infiorescenze come prodotto da fumo, in quanto si tratterebbe di una illegittima limitazione della libertà personale dell'individuo.

Le precedenti decisioni della Corte di Cassazione: Sentenza n. 34332/2018 - Sez. IV e Sentenza n.  52003/2018 - Sez. VI

Prima di tale decisione, vi sono tuttavia da segnalare dei precedenti contrastanti: la Sezione IV della Corte di Cassazione, infatti con la Sentenza n. 34332 del 13 Giugno 2018 aveva perentoriamente stabilito che "il destinatario del margine di tolleranza fissato tra lo 0,2 e lo 0.6 % è l'agricoltore", con esclusione dunque dell'applicabilità della normativa della legge 242 del 2016 a chiunque sia implicato nella commercializzazione dei prodotti della sostanza coltivata.

Del medesimo avviso sembrava essere anche la Sezione VI che, con la Sentenza n. 52003 del 10 Ottobre del 2018 aveva confermato l'orientamento restrittivo negli stessi termini già evidenziati.

Nella motivazione della sentenza si afferma infatti che l'esenzione di responsabilità alle condizioni di legge prevista dalla L. 242/2016, "al di là della denominazione della legge in questione (Disposizioni per la prevenzione della coltivazione e della filiera agroindustriale della canapa) è espressamente ed esclusivamente riferita al solo agricoltore").

La Sentenza n. 56737/2018 - Sez. VI

Si ritiene che la medesima Sezione VI, con la Sentenza n. 56737 del 17 Dicembre 2018, pur confermando le statuizioni delle precedenti e dunque l'illiceità della vendita di infiorescenze, abbia poi dato il là al mutamento di orientamento di cui alla sentenza n. 4920/2019.

Il Collegio, infatti, spiega che la vendita di infiorescenze e delle relative resine - e dunque la loro detenzione ai fini di cessione - configurano il reato di cui all'art. 73 del D.P.R. 309/1990 ma precisa altresì che tale configurazione avverrebbe "solo se nelle stesse sia rinvenibile un principio attivo in grado di indurre un effetto drogante rilevabile".

Poichè, dal Nostro punto di vista, le infiorescenze con contenuto di THC compreso tra lo 0,2 e lo 0,6 % non possono essere considerate con effetto drogante, la Corte - indirettamente e probabilmente senza volerlo - ha affermato che, se le infiorescenze contengono un contenuto di THC non drogante (ovviamente sempre se provengono da sementi certificate - n.d.r: "implicitamente nei limiti di cui alla L. 242/2016") non rientrerebbero nell'ambito di applicazione del D.P.R. 309/1990.

La decisione della III Sezione della Corte di Cassazione e il cambio di orientamento

In effetti, con un'interessante decisione del 19 Dicembre 2018 (la n. 12/2018), la cui sentenza non è stata ancora depositata, la Sezione III della Corte di Cassazione ha stabilito la liceità della vendita di infiorescenze.

I limiti sarebbero piuttosto ristretti:

  1. deve trattarsi di una delle varietà ammesse iscritte nel Catalogo europeo delle varietà delle specie di piante agricole, che si caratterizzano per il basso dosaggio di THC;
  2. la percentuale di THC presente nella canapa non deve essere superiore allo 0,2%;
  3. la coltivazione deve essere finalizzata alla realizzazione dei prodotti espressamente e tassativamente indicati nell'art. 2, comma 2, l. 242/2016 cit., fermo restando che, per la sussistenza del reato di cui all'art. 73, comma 4, d.P.R. 309 del 1990 a carico del commerciante, occorre verificare l'idoneità della percentuale di THC a produrre un effetto drogante rilevabile.

Si conferma comunque l’interpretazione che sosteneva che il limite dello 0,6% fosse una semplice clausola di salvaguardia dalle conseguenze penali per il coltivatore.

Questo renderebbe illegali i prodotti che in questi mesi di incertezza normativa avevano giocato sulla forbice 0,2/0,6% di THC per stare sul mercato.

In ogni caso, per la prima volta viene affermato che la commercializzazione, anche delle infiorescenze, sarebbe lecita, pur nei ristretti limiti di THC dello 0,2 %.

L'ultima decisione della Corte di Cassazione - Sez. IV

Venerdì 8 Febbraio 2019, la Sezione IV, nuovamente intervenuta sulla liceità della commercializzazione delle infiorescenze, ha finalmente rilevato un contrasto interpetativo, rimettendo la decisione alle Sezioni Unite della Corte di Cassazione.

Tale decisione porrà fine ai dubbi interpretativi, sperando ovviamente nel senso di considerare lecita la commercializzazione di infiorescenze con contenuto di THC compreso tra lo 0,2 e lo 0,6 %.

Si ritiene comunque che la decisione, più che sulla liceitá o meno della commercializzazione che - come ben espresso dalla Sentenza n. 4920/2019 dovrebbe essere un corollario logico della L. 242/2016 - dovrebbe concentrarsi sulla questione dei limiti di THC e dunque, dando per scontato la liceità della commercializzazione, stabilire se il limite di THC dello 0,6 % sia applicabile al solo coltivatore o anche al commerciante.

Del resto, come abbiamo più volte affermato negli articoli precedenti, non avrebbe senso consentire all'Agricoltore di produrre un prodotto con THC sino allo 0,6 %, senza procedere - in caso di controlli - a sequestro e distruzione, e poi non consentirne la vendita.

Seguiremo l'evoluzione della questione a seguito della confortante - pur se unica - decisione di cui alla Sentenza n. 4920/2019 della Sezione VI della Corte di Cassazione.

Share This:

Share

1.856 risposte a “Cannabis Light: i limiti di THC e le decisioni della Corte di Cassazione – La Sentenza n. 4920/2019 e le precedenti”

  1. Pretty section of content. I just stumbled upon your site and in accession capital to assert that I acquire actually enjoyed account your blog posts. Anyway I’ll be subscribing to your augment and even I achievement you access consistently fast.

  2. I was having put out figuring out what I should to do. I tried so many other things before I came to a terminal conclusion. My ally and I were talking a given day, and it whip me unfashionable of nowhere. I without warning realized that I heard of a website some point ago that would stop me out. I came on here because I wanted to allocation my mind-blowing discovery with you all. Here it is: [url=https://mypersonalloansonline.com/]mypersonalloansonline.com/[/url]

  3. Hello there! I know this is somewhat off topic but I was wondering which blog platform are you using for this website? I’m getting fed up of WordPress because I’ve had issues with hackers and I’m looking at alternatives for another platform. I would be fantastic if you could point me in the direction of a good platform.|

  4. Howdy would you mind stating which blog platform you’re working with? I’m looking to start my own blog soon but I’m having a tough time selecting between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your layout seems different then most blogs and I’m looking for something unique. P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!|

  5. I’ve been browsing on-line greater than three hours nowadays, but I by no means found any attention-grabbing article like yours. It is lovely worth enough for me. Personally, if all site owners and bloggers made excellent content as you probably did, the net can be much more helpful than ever before.|

  6. Hi are using WordPress for your blog platform? I’m new to the blog world but I’m trying to get started and create my own. Do you need any coding expertise to make your own blog? Any help would be greatly appreciated!

  7. Hey there would you mind stating which blog platform you’re using? I’m planning to start my own blog in the near future but I’m having a tough time making a decision between BlogEngine/Wordpress/B2evolution and Drupal. The reason I ask is because your design and style seems different then most blogs and I’m looking for something completely unique. P.S My apologies for getting off-topic but I had to ask!|

  8. Greetings from Ohio! I’m bored to tears at work so I decided to browse your website on my iphone during lunch break. I love the info you present here and can’t wait to take a look when I get home. I’m shocked at how quick your blog loaded on my mobile .. I’m not even using WIFI, just 3G .. Anyhow, fantastic blog!|

  9. I simply want to say I am all new to blogging and seriously loved your website. Very likely I’m likely to bookmark your blog . You surely come with amazing writings. Thanks a bunch for sharing with us your webpage.

  10. Good day! This is kind of off topic but I need some guidance from an established blog. Is it difficult to set up your own blog? I’m not very techincal but I can figure things out pretty fast. I’m thinking about making my own but I’m not sure where to start. Do you have any ideas or suggestions? Many thanks

  11. I would like to thank you for the efforts you have put in writing this blog. I’m hoping to see the same high-grade blog posts by you later on as well. In truth, your creative writing abilities has encouraged me to get my own, personal site now 😉

  12. I would like to thank you for the efforts you’ve put in writing this site. I really hope to view the same high-grade content from you in the future as well. In truth, your creative writing abilities has inspired me to get my own, personal site now 😉

  13. Hi, I do believe this is an excellent site. I stumbledupon it 😉 I’m going to come back once again since I bookmarked it. Money and freedom is the greatest way to change, may you be rich and continue to help others.

  14. My spouse and I stumbled over here different website and thought I may as well check things out. I like what I see so now i’m following you. Look forward to checking out your web page for a second time.|

  15. After checking out a number of the articles on your web site, I really like your way of blogging. I bookmarked it to my bookmark site list and will be checking back in the near future. Please visit my web site too and let me know your opinion.|

  16. of course like your web-site however you have to test the spelling on quite a few of your posts. A number of them are rife with spelling issues and I to find it very bothersome to inform the truth then again I will surely come back again.|

  17. I truly love your blog.. Pleasant colors & theme. Did you make this amazing site yourself? Please reply back as I’m looking to create my own personal website and would love to find out where you got this from or what the theme is named. Thank you!|

  18. Great weblog right here! Also your site so much up fast! What web host are you using? Can I am getting your associate hyperlink in your host? I wish my web site loaded up as quickly as yours lol|

  19. Hey! This is my 1st comment here so I just wanted to give a quick shout out and tell you I genuinely enjoy reading through your posts. Can you suggest any other blogs/websites/forums that cover the same topics? Thanks a lot!|

  20. I must thank you for the efforts you have put in writing this site. I’m hoping to see the same high-grade blog posts by you in the future as well. In fact, your creative writing abilities has inspired me to get my own, personal site now ;)|

  21. I was having a quantity of pain, and I was not unshakeable what to do. I gave it a few days until I went to walk my doctor. So I went to picture him, and he only told me to through to during the course of it. I was so thankful in the interest of that opinion because I realized that the official medical community did not be enamoured of almost me more than I concern about myself. Thus, I did the experiment with and I bring about the cure to all of my anxiety here: [url=https://buycbdoilcure.com/]buy cbd oil[/url]

  22. I was having a quantity of irritation, and I was not unshakeable what to do. I gave it a few days until I went to see my doctor. So I went to see him, and he only told me to through to during the course of it. I was so glad as a service to that explanation because I realized that the finished medical community did not be enamoured of almost me more than I care here myself. Therefore, I did the probing and I build the cure to all of my dread here: [url=https://buycbdoilcure.com/]buycbdoilcure.com[/url]

  23. Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles? I mean, what you say is valuable and all. Nevertheless imagine if you added some great pictures or video clips to give your posts more, “pop”! Your content is excellent but with pics and clips, this website could definitely be one of the most beneficial in its field. Excellent blog!|

  24. Hello there! [url=http://onlinepharmaciescanadarx.com/#online-pharmacy-technician-schools]best canadian online pharmacy[/url] very good site.

  25. It is wholly extraordinary that today I was looking for something to submit me a jerk of happiness. The spooky thing is that I bring about it in the firstly place. I was struggling to constitute folding money to get by my rent paid, and I could not representation entirely what to do. Some friends gave me a few special options, but I alleviate was not dedicated to those solutions. However, I irrevocably figured out that I unprejudiced needed to return a look at this website to above all my problems: [url=https://paydayloansonlinekey.com/]paydayloansonlinekey.com/[/url]

  26. Hi there! [url=http://onlinepharmaciescanadarx.com/#pharmacy-technician-online-course]online pharmacy review forum[/url] beneficial website.

  27. Definitely believe that which you said. Your favorite justification appeared to be on the web the easiest factor to take note of. I say to you, I certainly get irked while other people consider concerns that they plainly don’t know about. You managed to hit the nail upon the highest and defined out the entire thing with no need side-effects , other people could take a signal. Will probably be again to get more. Thanks

  28. Hi! [url=http://onlinepharmaciescanadarx.com/#abc-online-pharmacy]online canadian pharmacy[/url] beneficial internet site.

  29. Its like you learn my thoughts! You seem to understand so much approximately
    this, like you wrote the guide in it or something. I feel that you
    simply can do with some % to force the message
    home a little bit, however other than that, this is wonderful blog.

    A fantastic read. I will certainly be back.

  30. Hello! [url=http://onlinepharmaciescanadarx.com/#non-prescription-online-pharmacy]costco online pharmacy prices[/url] beneficial web site.

  31. Howdy, i read your blog from time to time and i own a similar one and i was just wondering if you get
    a lot of spam responses? If so how do you reduce it, any plugin or
    anything you can advise? I get so much lately it’s driving
    me crazy so any support is very much appreciated.